Allestimento della mostra di Gaetano Grillo: Dialoghi nella città dei fiori

Sanremo: nuova sinergia tra Comune e Accademia delle Belle Arti. In futuro stage formativi al Museo – Quotidiano online della provincia di Imperia.

Venerdì 10 febbraio sarà infatti inaugurata la mostra titolo “Dialoghi nella città dei fiori” dell’artista Gaetano Grillo, risultato della collaborazione tra Accademia delle Belle Arti e Assessorato alla Cultura del Comune di Sanremo

 

Nuova sinergia tra il Comune di Sanremo e l’Accademia delle Belle Arti. Venerdì 10 febbraio, presso il Museo Civico di Palazzo Borea d’Olmo, sarà infatti inaugurata la mostra dal titolo “Dialoghi nella città dei fiori” dell’artista Gaetano Grillo.

 

L’esposizione, visitabile fino al 10 marzo 2011, è il risultato di una proposta culturale promossa dall’Accademia delle Belle Arti di Sanremo e l’Assessorato alla Cultura del Comune della città dei fiori. Un’occasione per inaugurare una collaborazione tra Palazzo Bellevue, Museo Civico e Accademia, come sottolineato stamani in occasione della conferenza stampa di presentazione della mostra dalla dottoressa Loretta Marchi, direttrice del Museo Civico. “Il Museo civico collabora con le associazioni culturali che operano nel territorio, l’accademia è un’associazione e istituzione formativa. È doveroso che il museo collabori con l’accademia e viceversa. E’ in previsione una convenzione per stage formativi all’interno del museo”.

 

All’allestimento della mostra parteciperanno infatti una decina di studenti dell’Accademia che, insieme all’artista Grillo e alcuni docenti, disporranno le opere all’interno delle sette sale del Museo.

 

“Museo e Accademia hanno imbastito una rapida intesa sul versante comune della promozione e valorizzazione di un contenuto nonostante la scarsità delle risorse. Siamo interessati, oltre il nostro compito istituzionale, a destare attenzione sul territorio – ha aggiunto Pier Luigi Megassini, direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Sanremo – Geatano Grillo è un amico dell’Accademia. La sua mostra culminerà in un’opera fatta appositamente alla città di Sanremo”.

 

L’iniziativa, unisce le forze messe in campo da due realtà cittadine deputate alla valorizzazione del patrimonio artistico e alla promozione di eventi di valore artistico culturale, aprendo in questo caso le sale ad un artista contemporaneo

 

“Dobbiamo andare a recuperare i luoghi storici, del nostro vissuto – ha aggiunto il dirigente del settore del Settore Cultura, Avv. Antonio Borea – E’ un’ottima iniziativa che spero che i miei successori continuino”. “La collaborazione è nata per valorizzare il Museo in un’occasione particolare e dare un contributo nella settimana della kermesse canora per vivere intensamente gli spazi cittadini – ha aggiunto infine la dott.ssa Marchi – coniugando la riflessione dell’arte con un momento culturale importante come il Festival di Sanremo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...