URBAN JUNGLE BLOGGERS Aprile 2015 #1

Sono così emozionata! Utilizzare il proprio blog come strumento di aggregazione ad un processo di creatività che coinvolge persone diverse sparse in tutto il mondo! Queste cose così sociali e virali, direi proprio, che mi entusiasmano e affascinano!

Sto parlando del contest lanciato da Igor e Judith di Urban Jungle Bloggers.

Scoperto il mese scorso curiosando tra vari blog di arredamento di cui sono fan segreta, mi sono subito iscritta… per fortuna promuovono un contest al mese! Si tratta di creare composizioni che hanno sempre come tema centrale il verde unito a idee di creatività e di fai-da-te.

I’M SORRY FOR MY BED ENGLISH! I am so excited! To use own blog as instrument of union to a process of creativity that involve different people in all the world. I am enthusiastic and fashinated by things as social and viral as this. 

I am talking about the contest by Igor and Judith of Urban Jungle Bloggers.

Last month I looked arounded various design blogs that I follow secretly and when I have discovered them I have signed up myself immediately… luckily they promote a contest each month! Their contests are about green and creativity or DIY.

Il tema di Aprile era / The topic of April was: OFFER A PLANT TO A FRIEND.

L’idea per il mio progetto è nata pensando ad un evento particolare in cui è abitudine fare dei doni. Risultato? Il compleanno! Allora poi ho pensato a che cosa avrei potuto regalare per questo avvenimento. Mi è venuto in mente il vecchio classico bigliettino d’auguri. Questa idea è stata rafforzata dal ricordo di aver visto una volta nel web un biglietto da visita che se immerso nell’acqua per quattro giorni fioriva. Ebbene si, esiste davvero! Mi riferisco al genialissimo biglietto da visita del designer Jamie Wieck.

Ho così fatto una ricerca per scoprire come ottenere un risultato analogo e… TATAAANNNNNN…. ho scoperto che esiste un tipo di carta che se piantata fiorisce! Voi lo sapevate? Questo tipo di carta non centra nulla con l’ingegno del biglietto da visita di cui vi ho parlato. E’ però un tipo di carta riciclata che nella sua grana nasconde dei semi vegetali e il suo processo di realizzazione è facilmente eseguibile anche da casa.

Vi spiego come fare!

The idea of my project was born thinking about a specific event where people are in the habit of give presents. Result? The birthday! Than I reflected what I could give in this event. I have thinked to the traditional greeting card. In my head there was a brainstorming and I have rembered a business card that when it was in water for fours days it blooms. Yes, it exists! It is the brilliant business card of the designer Jamie Wieck.

So I did a research to discover how get a alike result and… TATAAANNNNNN… I have discovered a kind of paper that when it is planted it blooms! This kind of paper doesn’t identify with the paper of Wieck’s business card, but it is recycled paper that hides seeds in its grain. Its process of realisation is easy to do at home.

I explain you how do!

Occorrente / Requirements:

                           

Carta da riciclare                                Un frullatore                                 Acqua calda di rubinetto

Paper to recover                                 A blender                                     Hot tap water

                         

Semi                                                    Un cucchiaio di legno                      Un colino

Seeds                                                  A wooden spoon                              A small colander

                          

 Uno strofinaccio                                Una spugna                                      Un asciugamano

A dishtowel                                         A sponge                                           A towel   

 Un phon A hair dryer

Procedimento / Procedure:

Prendete la carta da riciclare e riducetela in tanti piccoli pezzettini (piccoli quanto coriandoli o poco più grandi). Dovrete ottenere una quantità di pezzettini di carta sufficiente a riempire il vostro frullatore fino alla metà.

Take the paper to recycle and do a lot of small pieces (small as confettis or a little bigger). Stop when you have fill your blender until the middle.

A questo punto, riempite il restante spazio del frullatore con acqua di rubinetto calda.

Overfill the empty space of your blender with hot tap water.

Frullate, ma fate attenzione: iniziate con una velocità moderata e progressivamente aumentatela sempre di più. Questo per evitare che la carta aderisca alle lame. Infine frullate ad alta velocità per circa un minuto. Controllate che non siano rimasti grumi; se ve ne sono continuate a frullare, altrimenti passate al passaggio seguente.

Blend, but attention: start with a controlled velocity and increase it progressively. So the paper can’t stick on the blades. Finally blend at full speed for a minute about. Check if there are some lumps; if there are some lumps continue to blend, otherwise go to the next step.

Aggiungete i semi. Più questi sono piccoli e più facile sarà poi scrivere sulla carta.

Add the seeds. If the seeds are small you can write on the paper more easier.

Mescolate con un cucchiaio di legno.

Mix with a wooden spoon.

Sul lavello o sul lavandino, fate scolare il composto attraverso un colino.

On the sink or on the washbasin, drain the composed with a small colander.

Eliminate l’acqua in eccesso premendo con un cucchiaio.

Press with a spoon to remove the water.

Ora posizionate il composto ottenuto su uno strofinaccio.

Now, place the composed on a dishtowel.

Modellate il composto al fine di ottenere la forma del foglio di carta che vorrete ottenere.

Model the composed to get the form of the paper you want.

Premete il composto con una spugnetta per asciugarlo ulteriormente dell’acqua in eccesso. Poi sciacquatela con acqua pulita e ripetete più volte.

Press the composed with a sponge to dry it. Than wash the sponge with clean water and keep repeating.

Premete sul composto anche con un asciugamano per eliminare ulteriore acqua in eccesso.

Press on the composed with a towel also to remove the water.

Per accelerare il processo d’asciugatura potete usare un phon o un ventilatore. Ma per ottenere il vostro vero e proprio foglio di carta dovrete aspettare fino a completa e totale asciugatura. Il mio biglietto d’auguri il giorno dopo era già pronto per essere decorato!

To quicken the process of drying you can use a hair dryer or a fan. But to get your leaf of paper you must await complete and absolute drying of it. My greeting card was ready to be decorated the next day!

Risultato / Result:

Completamente asciugatosi, ecco come si presenta il mio cartoncino.

 My leaf of paper totally dry.

Poi l’ho decorato per renderlo un vero biglietto d’auguri.

Than I decorate it to get a real greeting card.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...