URBAN JUNGLE BLOGGERS Summer 2017

C’è chi sarà costretto a lavorare nel mese di Agosto, chi è già partito e chi invece deve ancora partire, chi resterà a casa, ma cercherà comunque di godersi dei ritmi più lenti… L’estate è fatta di tantissime sfumature; ad ogni modo: Summer Vibes!

E anche i membri del challenge di Urban Jungle Bloggers lo sanno bene, tant’è che il tema di questa stagione saranno proprio le vacanze, o meglio Tropicool!

unnamed.jpg

Per quanto mi riguarda, io faccio parte di quelli che ad Agosto dovranno lavorare duro, ma quest’anno mi sono regalata una vacanza da sogno, prevista per la prima settimana di Settembre, nell’isola di Rodi, Grecia!

(Piccolo spoiler!)

Per cui come poteva essere il mio contributo per la stagione estiva?

Tropicool

Ho dedicato un angolo di casa a creare una piccola ambientazione tropicale: la mia fedele Pachira Acquatica, che è diventata la modella preferita per questo genere di cose, mi fa venire in mente una vera e propria palmetta! E poi sabbia, infradito, fotografie e una macchina fotografica mi ricordano di non temere, che il giorno della partenza è vicino!

Summer has a lot of shades, so: Summer Vibes!

The Urban Jungle Blogger‘s members are ready for the topic of this season, that it si “holidays”, or better Tropicool!

I will work very hard during the August month, but this year I will give me a wonderful trip at the first week of Semptember to Rhodes island, Greece.

(A little spoiler!)

So I show you my contribution for the summer season…

I dedicated a corner of my house to create a little tropical setting: my faithful aquatic pachira, that it is become my favorite model for these things, is like a little palm really.

And sand, thongs, photos and a camera remember me to not fear, because the day of departure is near!

Logo

Annunci

URBAN JUNGLE BLOGGERS Spring 2017

Sarà una coincidenza… ma è strana. Il tema di questa stagione indetto da Urban Jungle Bloggers si chiama proprio New Beginnings.

Forse mi porterà fortuna, oppure vuole semplicemente confermarmi che la strada che ho deciso di prendere è quella giusta. Si, lo so: se non hai letto l’articolo della scorsa settimana allora non ci starai capendo niente (se te lo sei perso, lo trovi qui).

This can be a coincidence… but it is strange. The topic by Urban Jungle Bloggers for this season is New Beginnings.

Maybe it give me luck, or it want confirm that I took the good street. Yes, I know: if you have not read my blog article of the last week, so you don’t understand what I’m writing about (if you lost it, you can find it here).

Unnamed (2)

Tra l’altro in casa Urban Jungle c’è una novità di cui non ti ho ancora parlato. A partire da quest’anno infatti i challenge avranno cadenza stagionale e non più mensile come accadeva prima. Sarà un’occasione per essere un po più costante, forse!

Ma è arrivato il momento di presentarti il mio scatto e dirti il perchè di questa scelta.

And there is a news too: now we have a new Urban Jungle topic each season; it isn’t longer a monthly topic. Maybe… now I can be more constant!

But now it is the moment to present you my shoot and to express why I did this choise.

1.jpg

✎ Quella è una pianta di Pachira Acquatica. Viveva sana e tranquilla, finchè un giorno i miei pappagalli sono scappati dalla loro gabbia e me l’hanno mangiata tutta. Ho pensato fosse arrivata la fine per lei, ma poi un giorno mi sorprese con la sua forza: nuove verdissime foglioline erano spuntate!

✎ L’articolo che ho pubblicato la settimana scorsa non poteva non presenziare allo scatto: era strettamente a tema!

✎ La mia agenda onnipresente, senza la quale non saprei neanche su quale sedia dovrei sedere in questo momento!

✎ La mia scrivania in tutto e per tutto: eh si, è arrivato il momento di dargli un bell’aspetto, ma sopratutto di darle proprio più importanza all’interno della mia vita…

✎ This is an aquatic pachira. It lived quietly but a day my parrots ate it. I thinked it was dead, but a day I was surprised by its strenght: I find new green small leafs!

✎ The blog article, that I published the last week, is on the subject of this topic: so, it is a must have for this photo!

✎ My omnipresent planner: without it I don’t know where I must sit at this moment!

✎ My desk: it is time to decorate it, but to give it more importance in my life principally…

Logo

URBAN JUNGLE BLOGGERS Settembre 2016

Che bello, sono troppo contenta che il challenge di Urban Jungle sia ricominciato! Ho nuovamente la scusa per tornare a fare pratica con la mia reflex, rinnovare gli angoli verdi della mia casa, ma sopratutto dare libero sfogo alla creatività!

unnamed.gif

Il titolo del tema di questo mese è plantselfie, cioè un ritratto delle nostre amate piante, ma anche del pollice verde che provvede alle loro cure necessarie. Potrete seguire attivamene il progetto di questo mese cercando su Instagram l’hashtag #plantiselfie!

E quindi, qui di seguito il mio selfie in compagnia della mia pachira acquatica (la sopravvissuta floreale di casa!) con cui partecipo alla community più green del web. Buon divertimento!

I’m happy for the start of another Urban Jungle Blogger‘s season! The only valid reason to take my reflex and to exercise me to take photos, to renovate home’s corners with new plants, but to vent the creativity especially!

The name of this month’s topic is #plantselfie, so a portrait of our loved plants and of the green thumb that takes care of them too. You can follow this project on Instagram looking for the hashtag #plantselfie!

So, here you are my selfie with my aquatic pachira to attend the greenest web community. Have a good fun!

1.JPG

Nessuna specie vegetale è stata maltratta durante la produzione di questo post.

No plants were harmed during the shooting of this post.

Logo

URBAN JUNGLE BLOGGERS Ottobre 2015 #3

Ciao a tutti! Ormai molti di voi che mi seguite già da un po’ sapete che ogni mese provo a partecipare ai contest indetti da Urban Jungle Bloggers. E tanti altri di voi sanno anche che non riesco a partecipare ogni mese con la puntualità che vorrei. Beh… ecco, non vorrei cantare vittoria troppo presto, ma con l’articolo di oggi partecipo per il secondo mese consecutivo! Sembra impossibile anche a me, ma è così e l’immagine che segue ne costituisce parzialmente la prova (la certezza l’avrete solo alla fine di questo articolo!).

unnamed

Piante e fiori è il tema assegnato al mese di Ottobre. L’interpretazione assegnata a questo titolo era quella di creare una composizione accattivante di piante in vaso e di fiori recisi.

Di seguito presento la fotografia con cui partecipo a questo contest. L’immagine è stata scattata nel mio salotto e riprende la parete attrezzata, dove, un po’ più in basso, è presente anche il televisore. Il bambù della fortuna (con il quale ho partecipato anche al contest del mese scorso) cresce particolarmente bene su questa mensola, da qui la decisione di non spostarlo a s s o l u t a m e n t e. I fiori recisi sono invece una novità! In quei bicchierini solitamente alloggiano delle candele blu affondate in sabbia colorata gialla. Ma mettendo in moto la creatività alla ricerca di una soluzione abbastanza originale per partecipare mi è venuto in mente questo. Devo dire che l’idea in casa è stata molto gradita tant’è che è stato deciso di gettare via la sabbia e riporre le candele in un cassetto. Ed ecco qua l’effetto finale! Voi cosa ne pensate?

I’M SORRY FOR MY BED ENGLISH! The topic of the October month is plants & flowers.  The interpretation is to create a endearing composition with growing pants and blooming flowers.

Now I present the picture for this contest. The picture was taken in my living room and it shows the wall unit, where there is the TV too. The Lucky Bamboo grows well on this shelf, than this is the perfect location for it. The severed flowers are a news! Blue candles sunked in yellow sand usually are inside of those glasses. But I used the creativity to find a original solution to take part and I thinked this. The idea was very appreciated and we (I and my boyfriend) decided to throw the sand and to put away the candles inside a drawer. And this is the final effect! What do you think about this?

1

URBAN JUNGLE BLOGGERS Settembre 2015 #2

Settembre è ormai arrivato e almeno per quanto riguarda il blog si riparte alla grande. Ho avuto modo di pensare a tante iniziative a mio parere interessanti nelle due settimane di assenza dal sito e ora è giunto il momento di provare a mettere in pratica tutto quanto. Incrociate le dita con me!

Intanto è giunto anche il momento di partecipare alla terza stagione di Urban Jungle Bloggers, con la speranza di avere tempo e inventiva a sufficienza per essere costanti con i contest almeno fino alla prossima stagione.

It is time to attend to the third season of Urban Jungle Bloggers, with the hope to have time and invention to be assiduous until the next season.

unnamed

Il tema di questo mese è quello dell’arte. Vi presento dunque la mia interpretazione!

Questa volta si tratterà di un post molto semplice e di un’idea che è possibile adoperare come soluzione d’arredo originale, ma praticissima.

Ho pensato di intendere una pianta che tenevo in casa (il mio bambù della fortuna) una vera e propria opera d’arte vivente, proprio come quelle che gli artisti del giorno d’oggi propongono quasi quotidianamente. Il problema da risolvere è stato quello dell’esposizione. Ho allora pensato a delle cornici! Potete usare degli sticker murali, oppure, come ho fatto io, stampare una cornice trovata in rete e incollarla al muro; i più arditi invece possono provare a dipingerla direttamente su una parete…

A questo punto avrete ottenuto il risultato finale ponendo la vostra pianta prescelta direttamente davanti a questa cornice… ed eccone il risultato!

I’M SORRY FOR MY BED ENGLISH! The topic of this month is art! So I introduce you to my interpretation!

This time the post will be more easy and you can use this idea to furnish, because it is original, but applicative.

I contemplated a plant in my home (my lucky bamboo) an authentic and appropriate animate artwork, as the propositions of contemporary artists. The problem to resolve was the exhibition. So I thinked about frames! You can use wall stickers, or to copy my idea and find a frame online and print it to stick it on the wall; the most intrepids can try to paint it on the wall directly…

So now you will get the final product placing your plant in front of your frame… and this is the result! 

1